LA SINISTRA “COCCIUTA”: UNA SCELTA DI CAMPO, DALLA PARTE DEI “MERCATI”.

Molti di coloro che osservano le dinamiche politiche a seguito del risultato dirompente del voto del 4 marzo scorso, e dell’insediarsi del primo governo “populista e antisistema” in Europa, non si capacitano del rifiuto, da parte della “sinistra” sconfitta malamente alle urne ed ormai emarginata dai ruoli chiave del governo, di fare una seria autocritica, virando dalla linea tenuta fin qui, in direzione di una maggiore sensibilità agli argomenti cari ai cittadini e meno ossequio ai dogmi dell’Europa salvifica e del Mercato onnipotente.

A lungo anch’io …

Leggi tutto »

L’EURODEPUTATO TEDESCO HENKEL: “L’ITALIA SAREBBE MEGLIO SE LASCIASSE L’EURO” di Cesare Sacchetti

1 giugno 2018

Ormai sta diventando una triste consuetudine quella di ascoltare le reprimende da uomini delle istituzioni europee che ingeriscono negli affari dell’Italia. E’ altrettanto sconfortante che i protagonisti di queste ingerenze siano spesso tedeschi.

Da ultimo ricordiamo la famigerata dichiarazione del commissario al bilancio UE, Oettinger, secondo il quale “i mercati insegneranno all’Italia come votare”, seguita da quella ancora più sconvolgente del eurodeputato Ferber della CSU, il partito tedesco che rappresenta una derivazione regionale della CDU della Merkel, che ha paventato la necessità di “invadere …

Leggi tutto »

IL PUNTO DI NON RITORNO DI MATTARELLA di Cesare Sacchetti

28 maggio 2018

Quella alla quale si è assistito ieri è probabilmente la più grave crisi istituzionale mai vista nell’intero arco temporale della storia repubblicana.

Molti sono stati i momenti che hanno messo a dura prova la stabilità della Repubblica, e tra questi non si può non citare il rapimento Moro o le stragi del 1992, ma uno scontro ai massimi vertici delle istituzioni come quello che si è consumato ieri non ha precedenti specifici.

Il Capo dello Stato si è rifiutato …

Leggi tutto »

FRANCESCA DONATO A STASERA ITALIA – RETE 4 – 25/05/2018

Su ministri del governo Lega/M5S, programma di critica ai Trattati UE, veto sul Prof. Paolo Savona, debito pubblico, spread.

http://www.video.mediaset.it/video/stasera_italia/full/venerdi-25-maggio_846629.html

Leggi tutto »

FRANCESCA DONATO a OMNIBUS LA7 puntata del 21.05.2018

Sul contenuto del contratto di governo fra Lega e M5S, euro, Unione Europea e crisi della sinistra.

https://www.youtube.com/watch?v=b5UA74T5NfM

Leggi tutto »

LUCIANO BARRA CARACCIOLO SU ORIZZONTE48: COSA PONE VERAMENTE IN PERICOLO L’EUROZONA

Articolo del Dott. Luciano Barra Caracciolo, Presidente della IV Sezione del Consiglio di Stato, sul pericolo dell’eurozona e le responsabilità della Germania.

http://orizzonte48.blogspot.it/search?updated-max=2018-05-26T09:10:00%2B02:00&max-results=6

Leggi tutto »

PAOLO SAVONA NEL 2015: “L’EUROPA CI STROZZA: ECCO PERCHE’ NON CRESCIAMO”

Articolo pubblicato sul sito dell’editore Rubbettino, per la pubblicazione del libro di Paolo Savona “J’accuse: il dramma italiano di un’ennesima occasione perduta”, in cui l’autore muove una forte critica all’operato di Bankitalia.

http://www.store.rubbettinoeditore.it/l-europa-ci-strozza-ecco-perche-non-cresciamo#pq=a2lBex

Leggi tutto »

LUCIA ANNUNZIATA (HUFFINGTON POST): IL LIBRO DI SAVONA SARA’ PROGRAMMA DI GOVERNO?

ARTICOLO DI LUCIA ANNUNZIATA SUL PENSIERO POLITICO DEL PROF. PAOLO SAVONA, sull’Huffington Post: “Il ministro del Tesoro indicato ci consegna un’efficace argomentazione sui mali dell’Europa. E la possibilità di uscire dall’Euro. Salvini e Di Maio seguiranno questa strada?”

https://www.huffingtonpost.it/lucia-annunziata/il-libro-di-savona-le-idee-del-futuro-governo_a_23440905/

Leggi tutto »

ANTONIO M. RINALDI: GLI ANTIEUROPEISTI SONO I BUROCRATI CONTRARI AL CAMBIAMENTO.

Intervista al Prof. Antonio Rinaldi sulle prospettive del governo Lega-M5S, tanto osteggiato dal Quirinale e dai media mainstream.

http://www.ilsussidiario.net/News/Economia-e-Finanza/2018/5/23/LE-PAURE-DELL-UE-Gli-anti-europeisti-non-sono-M5s-e-Lega-ma-certi-burocrati-/822100/

Leggi tutto »

I PROFETI DELL’APOCALISSE: LA SETTA DEI “MERCATISTI” ALL’ATTACCO DEL QUIRINALE.

25 maggio 2018

Negli ultimi giorni, il fuoco di fila dei media allineati alla volontà delle élite finanziarie europee, ha spostato il mirino dall’ormai incaricato premier Prof. Giuseppe Conte, al probabile nuovo ministro dell’economia Paolo Savona, creando il secondo inedito caso di “grave minaccia” alla sopravvivenza del Paese nella grottesca narrazione mediatica che accompagna la nascita del nuovo governo, guidato in tandem dai due partiti vincitori delle elezioni politiche del 4  marzo scorso, i cosiddetti “barbari” M5S e Lega.

Stiamo assistendo, in tutti i programmi tv, radio …

Leggi tutto »