Progetto Eurexit - Uscire dall'euro per rilanciare l'economia
  • IL DIBATTITO SUL BILANCIO ITALIANO E LA QUESTIONE DELLA SOVRANITÀ

    IL DIBATTITO SUL BILANCIO ITALIANO E LA QUESTIONE DELLA SOVRANITÀ di Jacques Sapir Direttore degli studi (in pensione) presso l’ EHESS-Parigi – Direttore del CEMI – Membro straniero dell’Accademia Russa delle scienze L’attuale crisi che oppone l’Italia e la Commissione europea sul progetto di bilancio italiano, in seguito alla sua pubblicazione, verte apparentemente su delle percentuali. In …

    More  →
  • LO SCONTRO DELL’ITALIA CON LA TROJKA ED IL FUTURO DELL’EUROPA

    20.10.2018 Presentata la manovra finanziaria, l’Italia ha davanti a sè la parte più difficile del percorso necessario per concretizzare il rilancio della crescita e dell’occupazione promesso dai partiti saliti al governo il 4 marzo e faticosamente declinato, tenendo conto delle differenti ricette e priorità politiche, nei documenti programmatici ad oggi ufficializzati. Si tratta ora di …

    More  →
  • LE ISTITUZIONI NON ELETTE CHE GOVERNANO L’EUROPA

    16 settembre 2018 Mai come ora il governo italiano è stato sotto attacco da parte delle istituzioni europee. Nei giorni scorsi abbiamo sentito per l’ennesima volta i rimproveri e le minacce da due delle massime cariche UE: il governatore della BCE Mario Draghi ed il Commissario europeo Moscovici. Entrambi hanno pesantemente attaccato il governo, il …

    More  →
  • IL RECINTO IDEOLOGICO FILO-IMMIGRAZIONISTA: LAVORI IN CORSO.

    Commento alla delibera N. 403/18/CONS dell’AGCOM (Autorità Garante per le Comunicazioni) Il 25 luglio scorso, con delibera n. 403/18/CONS, l’Autorità Garante per le Comunicazioni (AGCOM) ha emesso la delibera avente ad oggetto “AVVIO DEL PROCEDIMENTO PER L’ADOZIONE DI UN REGOLAMENTO IN MATERIA DI RISPETTO DELLA DIGNITÀ UMANA E DEL PRINCIPIO DI NON DISCRIMINAZIONE E DI CONTRASTO ALL’HATE …

    More  →
  • I VOUCHER POSSIBILI PER CONTRASTARE IL LAVORO NERO (DAVVERO)

    18 luglio 2018   Uno dei nodi problematici emerso all’indomani dell’uscita del “decreto dignità” è quello relativo alla possibile reintroduzione dei voucher, richiesta a gran voce dai partiti di centrodestra, ma ostacolata da parte del Movimento 5 stelle e del centrosinistra. Vediamo quali sono, a grandi linee, i termini della questione. I cosiddetti “voucher” sono …

    More  →
  • IL PAREGGIO DEL BILANCIO: LA SPINA NELLA COSTITUZIONE

    14 luglio 2018 Il governo Lega-M5S sta dimostrando, dopo nemmeno due mesi dall’insediamento, di avere tutte le intenzioni e la capacità – almeno teorica – di realizzare gli obiettivi anticipati in campagna elettorale. Pur nel fuoco incrociato di critiche delle opposizioni, i primi importanti segnali si sono visti: il Ministro dell’Interno Salvini ha dato una …

    More  →
  • GLI ABUSI DEL CUORE – UNA CONFESSIONE

    4 luglio 2018 Oggi ho avuto occasione di visitare alcuni palazzi storici della mia città, presso i quali si svolge una manifestazione di carattere artistico-culturale che sta avendo molto successo. È sempre bellissimo immergersi nell’immenso tesoro di arte e bellezza che Palermo offre ai suoi abitanti, prima che ai suoi occasionali visitatori: chiese, palazzi, oratori, …

    More  →
  • L’ISTIGAZIONE DELLA SINISTRA: GLI ODIERNI MARIO NEGRI

    26 giugno 2018 Sono mesi che la parte politica sconfitta alle elezioni, comunemente denominata “sinistra”, usa ogni mezzo e non disdegna alcuna modalità pur di attaccare i rappresentanti dei partiti vincitori Lega e M5S. Ci siamo abituati: la lotta politica viene sempre più spesso combattuta con le armi dell’ignominia, delle accuse più strampalate, delle invettive …

    More  →
  • LA SINISTRA “COCCIUTA”: UNA SCELTA DI CAMPO, DALLA PARTE DEI “MERCATI”.

    Molti di coloro che osservano le dinamiche politiche a seguito del risultato dirompente del voto del 4 marzo scorso, e dell’insediarsi del primo governo “populista e antisistema” in Europa, non si capacitano del rifiuto, da parte della “sinistra” sconfitta malamente alle urne ed ormai emarginata dai ruoli chiave del governo, di fare una seria autocritica, …

    More  →
  • L’EURODEPUTATO TEDESCO HENKEL: “L’ITALIA SAREBBE MEGLIO SE LASCIASSE L’EURO” di Cesare Sacchetti

    1 giugno 2018 Ormai sta diventando una triste consuetudine quella di ascoltare le reprimende da uomini delle istituzioni europee che ingeriscono negli affari dell’Italia. E’ altrettanto sconfortante che i protagonisti di queste ingerenze siano spesso tedeschi. Da ultimo ricordiamo la famigerata dichiarazione del commissario al bilancio UE, Oettinger, secondo il quale “i mercati insegneranno all’Italia …

    More  →